AVT Airborne Sensing

Come parte del gruppo AVT, abbiamo più di 50 anni di esperienza in fotogrammetria aerea in tutta Europa con molteplici progetti dalla diverse dimensioni, da scala locale a nazionale, e con topografie assai diversificate.

I nostri servizi ricoprono l´intera elaborazione fotogrammetrica, dall´acquisizione d´immagini aeree alla produzione di dati geospaziali 3D. La nostra catena di lavoro garantisce una realizzazione efficiente e veloce dei progetti. Autorità nazionali e regionali per i dati geospaziali, municipalità, operatori d´infrastrutture, fornitori d´energia, aziende ingegneristiche, università e clienti privati costituiscono i nostri clienti.

Abbiamo tre aerei situati negli aeroporti di Münster-Osnabrück (Germania) e quattro camere aeree fotogrammetriche UltraCam a grande formato per rilievi aerei nadirali e obliqui.

UltraCam Eagle Mark 2 f100

Camera in direzione nadirale
Dimensioni immagine: 23,010 x 14,790 pixels
Dimensioni pixel: 4.6 μm
Dimensioni sensore: 104 mm x 68.4 mm
Colore dei canali: RGBI
Risoluzione radiometrica: < 12 bits / canale
Accuratezza geometrica: ± 2 μm

UltraCam Osprey Mark 3 Prime

Camera nadirale e camere oblique
Dimensioni immagine nadirale: 13,470 x 8,670
Dimensioni immagini oblique: 10,300 x 7,700
Dimensioni pixel: 5.2 μm
Dimensioni sensore nadirale: 70 mm x 45 mm
Colore dei canali Nadirali / Obliqui: RGBI / RGB
Risoluzione radiometrica: > 12 bit / canale

UltraCam Osprey 4.1

Camera nadirale e camere oblique
Dimensioni immagine nadirale: 20.544 x 14.016
Dimensioni immagini oblique: 14.144 x 10.560
Dimensioni pixel: 3,76 μm
Dimensioni sensore nadirale: 77,245 mm x 52,700 mm
Colore dei canali Nadirali / Obliqui: RGBI / RGB
Risoluzione radiometrica: 14 bit / canale

Le ortofoto vengono prodotte dalle immagini aeree dopo aver stimato l’orientamento in modo accurato con la triangolazione aerea. Le immagini sono rettificate su un modello di elevazione digitale (modello del terreno o della superficie), e unite in un mosaico omogeneo, con linee di taglio adeguate e bilanciamento dei colori fra un’immagine e l’altra.

Produciamo sia le ortofoto classiche basate, ottenute con rettifica delle immagini sul modello digitale del terreno, sia le nuove “ortofoto vere”, prodotte utilizzando il modello digitale superficiale come superficie di proiezione, che non mostrano l´effetto del building leaning.

Produciamo anche ortofoto a partire da immagini di archivi storici.

Eseguiamo voli con le camere UltraCam Osprey Mark 3 Prime e UltraCam Osprey Mark 4.1 per l´acquisizione simulatane di immagini nadirali e di immagini oblique con inclinazione in avanti, indietro, a sinistra e a destra rispetto alla direzione di volo. Le immagini nadirali e oblique sono triangolate in modo rigoroso per applicazioni fotogrammetriche. In ambiente urbano la possibilità di rilevare le facciate degli edifici permette di restituire parti di edifici che generalmente sono nascosti nelle immagini verticali, misurare aree e altezze di superfici verticali e inclinate e generare modelli 3D dettagliati e con tessitura realistica.

Usiamo il software SURE per modellare la superficie a partire dalle immagini aeree nadirali o oblique con dense image matching. A seconda della risoluzione a terra e del grado di sovrapposizione delle immagini aeree, si può generare una nuvola di punti 3D con densità fino a 500 punti / m². La nuvola di punti contiene sempre le informazioni sul colore (RGB e IR) dell´immagine aerea. In ambiente urbano il dense image matching offre una valida alternativa al LiDAR. Oltre alla nuvola di punti, possiamo creare mesh 2.5D o 3D.

Il nostro software Geobly è stato creato per la visualizzazione e la restituzione geometrica da immagini aeree oblique per utenti esperti o ai primi passi. In Geobly le cinque viste di un certo oggetto sono disposte una a fianco all´altra consentendo di visionare un oggetto simultaneamente a 360 gradi, di spostarsi e di zoomare. Punti e linee possono essere digitalizzati in 3D nelle immagini e si possono misurare lunghezze e aree di segmenti o poligoni su superfici piane, verticali o inclinate. Le misure possono essere esportate in formati per applicazioni in ambienti GIS o CAD.

Offriamo anche modelli 3D con tessitura generati automaticamente da immagini aeree per la visualizzazione fotorealistica, come anche modelli creati manualmente in base agli standard attuali.

Dalle analisi delle ortofoto e delle nuvole di punti 3D ricavate attraverso Dense Image Matching è possibile derivare la posizione degli alberi in ambiente urbano, la loro altezza e l´estensione della loro chioma, il tutto in formato vettoriale esportabile in un qualsiasi ambiente GIS. Successivamente si possono condurre analisi sul verde urbano a seconda delle esigenze del cliente, producendo delle mappe tematiche per fornire un ulteriore prodotto d´aiuto per la gestione del verde urbano. Le stesse analisi possono essere eseguite su dati LiDAR.

Il nuovo servizio proposto riguarda l´acquisizione ed elaborazione di immagini iperspettrali utilizzando il sensore della SPECIM AISA Fenix. Questo sensore rileva nell’intervallo spettrale VNIR e SWIR (380 nm – 2500 nm), acquisendo fino ad un massimo di 622 bande spettrali.

AVT-AS offre anche il servizio di correzione radiometrica, geometrica e atmosferica delle immagini iperspettrali e, a seconda delle esigenze del cliente, analisi per indagini ambientali basate su classificazione dei materiali superficiali, classificazione dell´uso del suolo, individuazione dei tetti in amianto, individuazione di terreni inquinati, mappatura delle varie specie della vegetazione, individuazione di specie invasive, determinazione dello stato di salute della vegetazione e mappatura dei minerali.

Amministratore: Dipl.-Ing. Peter Trefalt | VAT: DE811761111 | Amtsgericht Steinfurt HRB 10043